Il Comune di Santa Maria Maggiore, organizzatore dei Mercatini di Natale di Santa Maria Maggiore, ha recepito la legge n. 16 del 31/10/2017 della Regione Piemonte, che modifica la normativa vigente per le “vendite occasionali su area pubblica”, approvando la nuova disciplina dell’attività di vendita occasionale nei mercatini con specializzazione nel collezionismo, usato, antiquariato e oggettistica varia.

 Vi preghiamo di leggere con attenzione questa pagina prima di richiedere chiarimenti via telefono o e-mail!

Tutti gli espositori, comprese le Bancarelle di Qualità NON ambulanti, ma fatta eccezione per possessori di partita IVA che vendono merce inerente la propria attività, ambulanti e aziende agricole per accedere alle fasi di iscrizione ai Mercatini di Natale di Santa Maria Maggiore, devono – qualora non ne siano già in possesso – inoltrare domanda per ricevere l’apposito tesserino.

VENDITORI OCCASIONALI
HOBBISTI E PRODUTTORI DELL’INGEGNO

Tutti i venditori occasionali “hobbisti” e i produttori dell’ingegno a carattere creativo dovranno, come previsto dalla normativa regionale (Capo V bis Legge regionale 12 novembre 1999, n. 28 s.m.i.), essere muniti di tesserino, senza il quale non sarà possibile partecipare – dopo il 28 settembre 2018 – ai vari mercatini organizzati sul territorio piemontese, in applicazione della nuova normativa regionale.

POSSESSORI DI PARTITA IVA
AMBULANTI E AZIENDE AGRICOLE

Per i possessori di partita IVA, che vendono merce inerente la propria attività, per gli ambulanti e le aziende agricole non sarà necessario avere il tesserino e l’iscrizione si formalizzerà con l’invio dei moduli richiesti e il pagamento della quota. Il Comune di Santa Maria Maggiore rilascerà licenza temporanea di vendita, che verrà consegnata il 7 dicembre in occasione della prima giornata dei Mercatini di Natale di Santa Maria Maggiore.

Quote di iscrizione complessive per le tre giornate:

  • € 150,00 per gli hobbisti residenti in Valle Vigezzo
  • € 200,00 per gli hobbisti NON residenti in Valle Vigezzo
  • € 134,00 per aziende agricole e ambulanti residenti in Valle Vigezzo
  • € 184,00 per aziende agricole e ambulanti NON residenti in Valle Vigezzo
  • € 166,00 per possessori di partita IVA NON AMBULANTI residenti in Valle Vigezzo
  • € 216,00 per possessori di partita IVA NON AMBULANTI NON residenti in Valle Vigezzo
Dopo essersi munito di tesserino, il venditore occasionale dovrà compilare la manifestazione di interesse
e inviarla insieme al modulo di iscrizione ed effettuare il pagamento della quota.
  Solo con l’invio dei due documenti e il pagamento della quota l’iscrizione risulterà eseguita.
Il numero massimo di giornate di evento alle quali ogni hobbista (venditore occasionale)
può partecipare sul suolo piemontese è 18 in un arco temporale di 12 mesi.

Ogni giornata di mercatino vale 1 —> il Mercatino di Santa Maria Maggiore, che si sviluppa in tre giornate, vale quindi 3.

Necessità di ulteriori informazioni?

 Scrivi all’indirizzo e-mail mercatini@santamariamaggiore.info.

Hai già il tuo tesserino?
Torna a visitare questa pagina 
entro lunedì 29 ottobre.

Devi richiedere il tesserino?
Segui la procedura cliccando qui sotto!

Sei un possessore di partita IVA
(e vendi merce inerente alla tua attività),
un ambulante o una azienda agricola?
Torna a visitare questa pagina
entro lunedì 29 ottobre.